SPIRITO TRAIL • Iniziare con lo scialpinismo

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Iniziare con lo scialpinismo

Gare su strada, scialpinismo, orienteering...

Moderatore: marco

Iniziare con lo scialpinismo

Messaggioda greenwich » 20/03/2017, 21:53

Ciao a tutti
So che fa strano parlare di quest'argomento nel primo giorno di primavera ma mi voglio portare avanti con il lavoro :D :D :D
Per il prossimo anno vorrei provare lo scialpinismo. Pratico, anche con buona tecnica, lo sci alpino, ma non ho mai avuto occasione di provare l'altra disciplina, vuoi perché intorno a me nessuno lo praticava, vuoi perché ad Arezzo non è che ci sia chissà quale movimento a cui aggregarsi (poco per non dire nulla).
Inoltre, in rete, non sono stato capace di trovare un alter ego di Spirito Trail, una sorta di Spirito Skialp a cui rivolgere tutti i miei dubbi... Quindi, se intanto avete già qualche suggerimento in tal senso è già un bel passo avanti.
Poi, in secondo luogo, i materiali. Partendo dal presupposto che il CAI locale non organizza corsi, ho anche pensato di usare i sentieri che d'inverno utilizzo per ciaspole o corsa sulla neve per provare gli sci e le pelli in sicurezza. Ok, ma quali sci? Ho cercato nei vari mercatini e ce ne sono di tutte le lunghezze, di tutti i pesi, marche, dimensioni... una gran confusione!

Insomma, chi posso annoiare con le mie elucubrazioni? :D
Avatar utente
greenwich
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 12/03/2014, 11:23

Re: Iniziare con lo scialpinismo

Messaggioda cianix » 21/03/2017, 0:04

In realtà forum di scialpinismo ne esistono; questa è la sezione materiali di over the top, nell'attesa che qualcuno possa darti qualche consiglio utile anche qui su ST:
http://forum.thetop.it/viewforum.php?f=10&sid=3e4b565d8898e0ccf40835115b50f4ae
cianix
 
Messaggi: 310
Iscritto il: 30/09/2013, 21:29
Località: Tarcento (Ud)

Re: Iniziare con lo scialpinismo

Messaggioda baidus » 22/03/2017, 13:43

Ciao greenwich!
Io mi trovavo nella tua stessa situazione quest'anno, molta voglia di fare scialpinismo ma non conoscevo nessuno che mi portasse in giro, per cui ho deciso di iscrivermi al corso base della scuola di scialpinismo del CAI, e sono davvero soddisfatto! So che dici che in zona tua non ci sono corsi, forse vale la pena spostarsi un po' per far il corso, alla fine (nel mio caso) erano 6 uscite e 10 lezioni teoriche.
Ci sono comunque parecchi libri che hanno le descrizioni degli itinerari (almeno per le Alpi..), e trovi gli itinerari anche su diverse cartine (tipo edizioni Tabacco, sempre per le Alpi).
In ogni caso, io mi sono divertito un mondo!! :D
Avatar utente
baidus
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Oslo, Norvegia

Re: Iniziare con lo scialpinismo

Messaggioda martin » 22/03/2017, 14:23

Da istruttore di sci-alpinismo ti consiglio caldamente di fare un corso CAI.
Informazione, equipaggiamento, tecnica di salita e discesa, pianificazione di intinerari, interpretazione dei bolletini neve (AINEVA), nivologia, interpretazione di neve e condizioni/pendii locali (effetti del vento, temperatura, umidità), uso del ARTVA, ricerca travolti di valanga, sondaggio di una valanga per trovare travolti, escavazione di travolti, trasporto di feriti, uso di bussola e mappe, costruzione di una truna/caverna nella neve. Questo nella corsa base (SA1).
In quei successivi si impara come muoversi su terreni impervi in sicurezza - ghiaccaiao, roccia, autosoccorso, recupero caduto in un crepaccio ecc.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1668
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Iniziare con lo scialpinismo

Messaggioda portnoy » 22/03/2017, 15:17

Per i materiali ti consiglio la buyer's guide di skyalper, fatta molto bene, ti da una panoramica abbastanza completa di cosa offre il mercato dai materiali race (costosissimi) a quelli per giocherelloni freeride (esce a novembre, se non la trovi più in edicola penso si possa ordinare, in cartaceo o digitale).
Corso Cai sa1 consigliatissimo.
Per i primi approcci pratici (uso pelli, cambio assetto, cambio direzione in salita etc) puoi inizialmente usare la pista da sci (se consentito e/o tollerato), con qualche divagazione fuoripista in sicurezza.
Per la montagna aperta, soprattutto in solitaria, fatti prima una buona base teorico-pratica.
portnoy
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 04/12/2015, 20:32

Torna a NonSoloTrail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti