SPIRITO TRAIL • Allenamento per il trail di notte

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Allenamento per il trail di notte

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda martin » 12/01/2018, 21:31

Andrea, l'anno scorso con due amici trentini ho fatto un notturno che parte da Trento nord, vicino a Zambana (uno delle due ci vive), sali in alto fino a prendre il sentiero E5 che poi ti accompagna fino in Val di Fiemme (alba con vista sui dolomiti). In tutto circa 54/55km.
Penso che da quella parte non ci sono gli orsi.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda Giammab76 » 13/01/2018, 7:14

L'argomento mi interessa parecchio e secondo me è una cosa da provare.. perchè un conto è fare una notturna di due ore (sicuramente familiarizzi con la frontale etc) e un conto è passare tutta la notte a correre.. Poi ancor di piu, come dice Martin, se si fanno gare come CCC in cui la notte la affronti dopo tutto un giorno a correre..
io mi sto avvicinando alla LUT e in primavera qualcosa sicuramente organizzo, stavo pensando una partenza a mezzanotte e un lungone.. vediamo
magari posto qualcosa sulla sezione autogestiti e vediamo se recuperiamo un gruppetto.. che da solo di notte non è la mia massima aspirazione
Giammab76
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 13/05/2017, 11:25

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda martin » 13/01/2018, 8:27

Giammab76 ha scritto:io mi sto avvicinando alla LUT e in primavera qualcosa sicuramente organizzo, stavo pensando una partenza a mezzanotte e un lungone.. vediamo
magari posto qualcosa sulla sezione autogestiti e vediamo se recuperiamo un gruppetto.. che da solo di notte non è la mia massima aspirazione


Potresti anche chiedere al coach di accompagnarti a fare una notturna dalle tue parte. E vecchio e lento ma qualcosa di corsa notturna ne sa. :lol:
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda Giammab76 » 13/01/2018, 9:03

martin ha scritto:
Giammab76 ha scritto:io mi sto avvicinando alla LUT e in primavera qualcosa sicuramente organizzo, stavo pensando una partenza a mezzanotte e un lungone.. vediamo
magari posto qualcosa sulla sezione autogestiti e vediamo se recuperiamo un gruppetto.. che da solo di notte non è la mia massima aspirazione


Potresti anche chiedere al coach di accompagnarti a fare una notturna dalle tue parte. E vecchio e lento ma qualcosa di corsa notturna ne sa. :lol:



beh questo era sottinteso... :D
Giammab76
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 13/05/2017, 11:25

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda andrea_TN » 13/01/2018, 11:09

martin ha scritto:..... il sentiero E5 che poi ti accompagna fino in Val di Fiemme (alba con vista sui dolomiti). In tutto circa 54/55km.
Penso che da quella parte non ci sono gli orsi.

Interessante l'E5, poi se siete passati dalla la zona val dei Mocheni, é meno famosa dal punto di vista escusionistico, ma non per questo meno bella.
In effetti sulla parte sx Adige (Trentino orientale) l'orso "ufficialmente" non é presente, il problema riguarda il settore occidentale.

Giammab76 ha scritto:..... in primavera qualcosa sicuramente organizzo, stavo pensando una partenza a mezzanotte e un lungone.. vediamo
magari posto qualcosa sulla sezione autogestiti e vediamo se recuperiamo un gruppetto.. che da solo di notte non è la mia massima aspirazione

Anche io aspetterò primavera e poi proverò a lanciare un appello per un'uscita notturna, magari in un raggio di una cinquantina di chilometri un gruppo si riesce a formare.
andrea_TN
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda Cervoz » 15/01/2018, 16:15

Correre con il buio è una cosa che a mio parere va allenata in ogni caso, sia in vista di qualche gara, sia in vista di qualche inconveniente :roll:

Allenarsi a correre con il buio può voler dire allenare la vista e il corpo a quella sensazione (e in questo caso correre anche con amici non fa male, specie se ti aiutano a "spingere"), ma anche allenare la testa. In questo caso da soli è meglio, per provare la reale sensazione di isolamento che di giorno non si ha quasi mai: anche posti conosciuti possono essere completamente diverso percorsi la prima volta al buio, poi ci si fa un po' l'abitudine.
Alla fine finisce che poi ti piace pure.

In ottica gare come ha detto correttamente Martin fa una bella differenza la partenza a mezzanotte, in cui 99% ti fai la notte nel gruppone o in compagnia o comunque sei fresco, e quelle in cui devi affrontare il buio dopo una giornata sulle gambe.
In quest'ottica un bel lungo con le ultime ore al buio possono aiutare a provare questo tipo di sensazione.

Diverso è invece la privazione del sonno vera: è una cosa che secondo diversi articoli che ho letto non si riesce ad allenare, anzi conviene al contrario riposarsi sempre il più possibile!
Avatar utente
Cervoz
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 26/11/2013, 12:24

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda primavera » ieri, 18:39

Ieri sera ero un po' scoglionato e non mi andava di fare l'allenamento classico, di "tabella", così, invece di rimanere a casa, ho preso la frontale e mi sono andato a fare un giretto in un boschetto vicino casa..senza abusarne, ma è un piacere che non ha uguali..!
Avatar utente
primavera
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 02/11/2017, 14:12

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti