SPIRITO TRAIL • Migliorare nei trail brevi
Pagina 1 di 3

Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 02/12/2018, 16:46
da ANDREAPORTO
Ciao a tutti vorrei qualche consiglio per migliorare nei trail brevi ( max.25 km). Ho 34 anni, sono 182 cm per 77 kg e mi alleno 4 volte a settimana. Corro da 4 anni e da uno e mezzo faccio anche trail. Io ho una mia teoria di allenamento e vorrei confrontarmi per capire se é giusta. Grosso modo faccio un allenamento di ripetute brevi , poi un medio, un lento mosso sui 10km e un lungo in base alla gara che sto preparando. Voi come impostereste gli allenamenti?

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 03/12/2018, 18:02
da TeoMatte
Andrea datti un'occhiata all'argomento di questa sezione: allenamenti invernali e ripetute che già ti può essere utile!

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 03/12/2018, 19:42
da ANDREAPORTO
Ho già dato un occhio ma volevo qualche consiglio un pó specifico per me... se qualcuno vuole posso darvi un pó più di indicazioni specifiche sulle mie caratteristiche sportive..

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 03/12/2018, 21:21
da mircuz
Mi sembra che manchi dislivello in salita e discesa per la tecnica. Una volta alla settimana un bel vertical oppure due salite successive io lo metterei in programma. Per lungo cosa intendi?

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 03/12/2018, 22:28
da ANDREAPORTO
Per lungo intendo un paio di ore di trail sui 1000 metri di dislivello. Ogni tanto metto dentro un allenamento di salita e discesa tipo 400 m di dislivello up and down. Il mio problema nei trail é che vado in difficoltà nelle salite e nei cambi di pendenza in rapporto con i primi dieci. Penso di avere un buon livello tipo alla wine trail da 21km sono arrivato 48esimo. Ad esempio in piano i 10 km sono sui 38 minuti.

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 04/12/2018, 9:22
da gogo
Ciao Andrea,

poichè il tuo obiettivo sono le gare "corte" ma da fare a tutta pur avendo 1000d+, io dopo adeguato riscaldamento e esercizi di balzi/skip o pliometria farei ripetute in piano e in salita di durata e lunghezza variabile che puoi trovare sul thread che Teomatte ti ha giustamente indicato.

Invece del medio, farei fartlek e interval training in piano su tempi ed intensità che Martin e Montemario hanno ben spiegato.


ok il lento mosso, anche qualcosa in più di 10km se puoi.


Nel lungo domenicale, intorno alle 3 ore, buttaci dentro soprattutto dislivello (la discesa vien da sè).

Il tuo livello è buono però strada e trail sono molto differenti: io non facevo gare di 10km ma sulle mezze giravo ai 10 intorno a 36,10-36,40...ma poi nei trail, soprattutto in salita, ho sempre preso schiaffi e legnate sui denti :lol:

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 04/12/2018, 10:04
da ANDREAPORTO
Ma Fartlek e ripetute brevi non sono più o meno la stessa cosa?in settimana ho un pó il tempo limitato visto che lavoro come corriere..il lungo lo faccio sabato domenica potrei fare del cross training o eventualmente un lento tipo di otto km?nei trail sto tra i primi sul piano e nelle salite corribili ma quando la pendenza aumenta vado in enorme difficoltà.. poi in discesa vado come un treno ma nella salita successiva vado ancora più in crisi.. tipo il Fartlek alternato piano salita e discesa potrebbe essere un allenamento utile?

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 04/12/2018, 10:43
da mircuz
Se Martin o Montemario passano di qua ti daranno sicuramente dei consigli più tecnici. Comunque, se fossi al tuo livello, qualche soldino per avere l'assistenza di un coach io lo spenderei ......
Naturalmente deve essere uno che ne capisce di trail!

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 04/12/2018, 10:55
da ANDREAPORTO
Eh vorrei fare un salto di qualità per l anno che viene..

Re: Migliorare nei trail brevi

MessaggioInviato: 04/12/2018, 14:27
da federico75
ANDREAPORTO ha scritto:.. poi in discesa vado come un treno ma nella salita successiva vado ancora più in crisi..


Ciao! Questo tuo passaggio mi fa pensare che, oltre all'allenamento, tu debba riconsiderare la tua tattica di gara...nel senso: a volte (ovviamente in relazione al tipo di gara, di altimetria e di preparazione personale) è meglio scalare una o due marce in discesa per conservare un pò di gamba in più per affrontare la salita (o le salite) successiva/e! ;)