SPIRITO TRAIL • Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Cronache e racconti

Moderatore: emme

Regole del forum
Questa sezione è dedicata ai racconti delle gare, dal giorno in cui si disputano in avanti: commenti, risultati, opinioni.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.

Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda deeago » 26/06/2017, 8:43

E anche questa LUT è passata!

Podio maschile
1 ANTOLINOS Fabien - TDR MIZUNO 12:32:34 FRA
2 SWANSON Seth - THE NORTH FACE 12:34:41 0:02:07 USA
3 KROGVIG Erik-sebastian - BFG BERGEN LØPEKLUBB / TEAM LA SPORTIVA 13:09:21 0:36:47 NOR

Podio femminile
1 CHAVEROT Caroline - TEAM SALOMON INTERNATIONAL 14:05:45 FRA
2 CROFT Ruth Charlotte - SCOTT RUNNING & GARMIN 14:51:36 NZL 0:45:50
3 BORZANI Lisa - TEAM TECNICA - BERGAMO STARS 15:53:49 1:48:03 ITA

Gli italiani
4 DAPIT Fulvio - LA SPORTIVA -CRAZY IDEA 13:11:23 0:38:48 ITA
16 MONTI Saverio - TEAM VALTELLINA A.S.D. 14:41:06 2:08:32 ITA
17 MASTROTTO Roberto - VICENZA MARATHON 14:43:47 2:11:12 ITA
18 TACCHINI Giovanni - TEAM VALTELLINA 14:47:40 2:15:06 ITA
20 ORNATI Giulio - TEAM SALOMON ISOSTAD 14:57:58 2:25:23 ITA
23 DALLAVALLE Roberto - G.S. MONTE GINER 15:28:27 2:55:52 ITA
24 PAJUSCO Marco - 15:33:00 3:00:26 ITA

3 BORZANI Lisa - TEAM TECNICA - BERGAMO STARS 15:53:49 1:48:03 ITA
12 BERTINO Chiara - 18:50:55 4:45:09 ITA
14 PE' Graziana - THE NORTH FACE 19:08:51 5:03:05 ITA
16 BORDIN Elisa - PADOVA RUNNERS 19:54:39 5:48:53 ITA
17 MAZZOCCO Elisabetta - 19:56:46 5:51:00 ITA
20 MENTI Federica - AIM GSD 20:26:46 6:21:00 ITA
22 MONTELLI Daniela - 3.30 RUNNING AND TRAIL TEAM 20:43:51 6:38:05 ITA
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 3038
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda deeago » 26/06/2017, 9:18

Dopo qualche anno sono tornato a Cortina e devo dire che l'evento è diventato impressionante per dimensioni ed impatto emotivo. Bellissimo.

Da un punto di vista agonistico, va segnalato che il caldo ha mietuto molte vittime. La tremenda Val Travenanzes se la ricorderanno in tanti anche questa volta, sia fra i TOP (che viaggiano spesso al limite) che nella pancia del gruppo che l'ha percorsa nelle ore più calde della giornata.

Bravissima Lisa Borzani a tenere duro fino in fondo una stupenda terza piazza, sfortunata Yulia Baykova che si ritira dopo una brutta caduta (coraggio!). Lato maschile, Fulvio Dapit continua a mantenersi su livelli altissimi, nel suo modo discreto: bravo.
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 3038
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda motosega » 26/06/2017, 9:59

Prima volta per me a Cortina in sponda LUT (avevo già fatto la Cortina). Confermo quanto scritto sopra da Deeago, gara organizzata in modo impeccabile dove i numeri ed il marketing non sono minimamente a scapito del lato emozionale e dello Spirito Trail. Merito di ciò certamente all'organizzazione ed ai volontari, ma anche alla gente di Cortina. Gli abitanti amano il Trail ed i Trail runners e perciò ci si sente accolti e non sopportati. Credo che il ragazzo di Mortisa che a mezzanotte sotto la pioggia presidiava un banchetto con delle bibite che offriva ai quasi finisher sia esemplificativo.
Nel merito della corsa devo dire che è stata dura, il caldo mi ha devastato lo stomaco perciò per 70 km non sono riuscito a mangiare e bere in modo sufficiente. Grazie ad un po' di ostinazione e alla compagnia di amici in corsa con me ad ai ristori sono riuscito comunque ad arrivare e tagliare quel traguardo è stato meraviglioso.
Da ultimo un 10+ da parte di quelli al seguito e di quelli a casa per servizio Livetrail. Moglie ed amici sono rimasti sbalorditi da efficienza e precisione. Ringrazio perciò anche i numerosi volontari che nei luoghi più incredibili, di giorno e di notte, sbucavano fuori con un sorriso e ti "scansionavano" il pettorale augurandoti buona gara
Avatar utente
motosega
 
Messaggi: 406
Iscritto il: 05/09/2014, 9:38
Località: In riva all'Adige

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda natalina52 » 26/06/2017, 10:22

Ogni anno dico tra me e me che non tornero' piu'. Troppo vecchia, piena di acciacchi e sempre piu' cieca.
No li ho neppure contati i capitomboli fatti la seconda notte. Pero' pero', il lunedi' ci ripenso e ogni anno sono la'. Arrivata vergognosamente ultima, 30 ore e 4 minuti, causa dei "voli" fatti tra L'Averau e il Giau, sono contenta di essere arrivata.
Solo una cosa, dopo 10 km dalla partenza, il mega frontale della Petlz nuovo di palla,non ha piu' funzionato e il secondo era a Cimabanche. Un ragazzo, del quale non ricordo il nome, mi ha dato il suo di scorta. Ragazzo gentilissimo, se leggi, mandami il Tuo indirizzo , cerchero' in qualche modo di fartelo avere perché mi hai veramente salvata.
natalina52
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/10/2011, 13:55

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda emme » 26/06/2017, 10:23

La LUT è un grande evento.
Un evento mondiale in grado però di trasmettere ancora quel senso di appartenenza al mondo del trail. Merito secondo me degli organizzatori e della squadra dei volontari che è veramente al TOP.

Il meteo incredibilmente caldo ci ha però regalato una stellata e poi una giornata dai panorami e dai colori mozzafiato.

Certo è stata dura, sempre più dura, è una corsa difficile da interpretare con tutti quei missili che ti sfrecciano a fianco dal primo al... 70° km.
Poi arriva la Travenanzes e lì il gioco di fa davvero duro.
E' il passaggio chiave della gara. Dove anche se stai bene rischi di perdere mezz'ora, come è successo a me, se non ti dai da fare, e se stai male? Cavoli amari.
Tanti ritiri lì, da lì in poi, tanti atleti barcollanti.

Ho gradito le due variazioni di percorso.
La prima perché evita gli attraversamenti della strada per il Rif. Auronzo. La seconda perché così la discesa (che anche prima mi piaceva) mi è sembrata più filante, meno rischiosa per chi è stanco, ma niente affatto noiosa.
Quindi due varianti migliorative sia per la nostra sicurezza, ma anche per la bellezza del percorso (particolarmente la prima).

Ho apprezzato un po' meno il gesto inutile di chi (imbecille) ha spostato tre balise al lago di Landro (46.631312, 12.235072), poi sistemate da un fotografo dopo il mio passaggio, ma a Cima Banche mi hanno detto che qualcuno, oltre a me, era caduto nella trappola.

Per me rimane una gara "falsa facile" perché ti porta a spremerti oltre misura, e comunque è di una bellezza estrema, ripeto le cime così belle (Tre Cime, Cadini, Tofane, Croda Rossa......) non le avevo mai viste.

I Love LUT, ora più che mai.

Grazie a Cristina, Simone, alla squadra balisatori (Carlos, Mammut, Benny....) e a tutti i volontari molti dei quali ormai conosco come se fossero amici da sempre. Tutti dal primo all'ultimo super gentili e professionali. Grazie anche al ristoro abusivo del penultimo (terzultimo?) chilometro: che bravi e belli i bambini che ti portano la cocacola.

Chiudo qua sennò divento mieloso.
all'anno prossimo.
Avatar utente
emme
 
Messaggi: 1923
Iscritto il: 07/09/2010, 16:00

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda geo » 26/06/2017, 10:48

Avete già detto molte cose.
Aggiungo che un bicchiere di birra "abusiva" a Malga Travenanzes mi ha fatto amare quel sorridente volontario più di ogni altra cosa.
Ho invece provato sincera vergogna per le condizioni in cui era lo spoglatoio maschile, quando ne ho varcato la soglia verso le 21. Io non getto i miei rifiuti ... neppure sul pavimento dello spogliatoio !
Dopo che ci hanno accuditi per 120 km di monti, non siamo in condizione di deporre i rifiuti nel cestino che sta a due metri dalla panca ?
Avatar utente
geo
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 24/10/2012, 14:06

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda baidus » 26/06/2017, 11:53

Due parole sulla mia LUT

Premessa: 2 mesi fa, durante un allenamento, sono caduto e mi sono stirato un legamento del ginocchio. A parte un paio di gite in montagna, non ho più corso fino a…venerdì 23! La LUT era la gara obiettivo dell’anno, pensata per molti anni, per cui ho voluto esserci lo stesso e provare a partire.

Gara: dopo le prime 10 ore, il fisico ha iniziato a dare inquietanti segnali, stanchezza (normale!), problemi di stomaco,caldo, difficoltà a mangiare, dolori vari..e a quel punto è subentrata la testa (o le p***e, che dir si voglia). Mi son detto che non posso ritirarmi finchè riuscivo ad andare avanti, e piano piano, un passo dopo l’altro, ho insistito e alla fine son arrivato in fondo in 26h30’ circa. L’ultima discesa è stata davvero dura, avevo appena vomitato al rifugio e le gambe non andavano più, credo di aver impiegato più di 2 ore per arrivare a Cortina! Alla fine però devo dire che questa gara mi ha insegnato molto, non avevo mai “scavato” così a fondo dentro me stesso, nè avevo mai dovuto spingere così tanto il mio fisico. Onestamente spero di non dover trovarmi di nuovo in quelle condizioni :lol: :lol: , ma ora sono davvero soddisfatto di aver tenuto duro ed essere arrivato in fondo! 8-)

Note: gara bella e molto ben organizzata, grazie a tutti, soprattutto ai volontari. Uniche note negative, a parte la partenza con un’atmosfera splendida, per il resto non c’era nessuno a fare il tifo, altro che partecipazione! Non voglio far paragoni con l’UTMB, in Francia è ben diverso, ma sono rimasto colpito dalla poca partecipazione. Addirittura sulla ciclabile in zona Cimabanche (credo) ho litigato con dei ciclisti che si lamentavano che non gli lasciavamo spazio e che eravamo maleducati a non stare in fila indiana :shock:
Avatar utente
baidus
 
Messaggi: 207
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Oslo, Norvegia

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda Ico » 26/06/2017, 14:53

Bravo Baidus, non hai mollato di una virgola e l'hai portata a casa 8-)
Avatar utente
Ico
 
Messaggi: 1232
Iscritto il: 31/01/2013, 14:21
Località: Canavese

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda Corry » 26/06/2017, 17:54

La premessa che credo vada fatta è che arrivavamo quasi tutti da una settimana infernale, il caldo e l'aria condizionata mi avevano un po' rovinato la settimana di scarico. Anche il viaggio per arrivare a Cortina il giorno della partenza non è il massimo. Cerco di recuperare il più possibile al fresco dell'appartamento in affitto.
La partenza della gara è spettacolare, sembra dì essere alla RomaOstia, cerco di corricchiare perché guardandomi in torno capisco di essere partito con gente troppo lenta, ma c'è tempo...
La prima salita passa veloce. Al primo ristoro c'è addirittura gente che sgomita, avranno fretta... :-)
Anche la seconda salita è scorrevole, personalmente mi chiedo dove siano i veri sentieri ma lo spettacolo del paesaggio compensa tutto.
A Federavecchia cerco di mangiare qualcosa di solido e riparto in fretta, le prime luci dell'alba aprono uno scenario impressionante ma io sono già preoccupato dellinferno che troveremo nei fondovalle, corro tutta la strada che gira intorno al lago di Misurina e attacco piano la salita all'Auronzo.
Arrivato al rifugio rimango a bocca aperta dalla maestosità di quello che ho intorno, non riesco a non camminare e a non continuare a fare foto fino alla forcella e poi parto veloce, ma non troppo, :D verso il fondovalle.
Comincia a fare caldo e sulla pedonale che porta a Cimabanche improvvisamente sento il solito dolore al ginocchio, ma non il solito ginocchio :-) l'altro! :?
Mi cambio, mangio e consegnando il saccone incontro @LaFra, ma cosa ci farà ancora qui? :?: O sono andato troppo forte io o è lei in crisi.....purtroppo sarà buona la seconda ipotesi :(
Continua....
Avatar utente
Corry
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Lavaredo Ultratrail (BL) - 23-25.06.17

Messaggioda El_Gae » 26/06/2017, 22:11

Io, anche se ritirato per disidratazione, ho comunque buttato giù un raccontino.
https://lafolgorante.wordpress.com/2017/06/26/dnf-alla-lavaredo-ultra-trail-tutta-colpa-di-alvin/

Anche se non ho finito, comunque, mi sono divertito molto, partecipare ad una gara così è davvero bellissimo, corridori da tutto il mondo, le Dolomiti... si insomma, magari è una gara un po' fighetta per i puristi del trail della prima ora, ma i pregi che ha sa come valorizzarli.
Vorrei dire che non la farò mai più. Ma non mi piace non mantenere le promesse.
Avatar utente
El_Gae
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 27/08/2014, 14:35

Torna a Gare Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti