SPIRITO TRAIL • ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Cronache e racconti

Moderatore: emme

Regole del forum
Questa sezione è dedicata ai racconti delle gare, dal giorno in cui si disputano in avanti: commenti, risultati, opinioni.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.

ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda m47730 » 10/07/2019, 8:18

Solda, bella come sempre, luogo magico, affascinante.
Montagne imponenti, faticose, severe.
Un B&B che ci accoglie e ci fa sentire a casa, tranquilli.

Ma noi siamo qui per un trail, una marathon da 45 km e 3600 mt D+.

Nei giorni precedenti abbiamo ricevuto una comunicazione con qualche imprecisione (l'8 luglio? ma è un lunedì..), comunicazione che faceva riferimento a un roadbook che avrebbe dovuto arrivare, dettagliato, come da comunicazione.. mai arrivato.

Arrivati venerdì sera a Solda, dopo 4 ore di macchina.
Nessuna indicazione per arrivare al ritiro pettorali, nessun cartello, nessuna condivisione con il paese che sta ospitando l'evento.
Lo riscopriremo piu tardi in gara, quando i ristori non saranno ai rifugi, non saranno condivisioni con le persone che ci lavorano da sempre, saranno banchettini buttati li quasi a caso, spesso dopo i rifugi, con taniche d'acqua lasciate a scaldarsi sotto il sole (anche quando la possibilità di lasciarle all'ombra, come al santuario, c'era..).

Pacco gara.. non esiste, ti consegnano una busta con gps e pettorale, nulla di più.
45 euro per non avere assolutamente nulla. Una bandana, un braccialetto, un adesivo, un integratore.. nulla ma proprio nulla. Niente maglia dell'evento, nemmeno per i finisher. Sentirsi dire da chi sta dietro il banchettino che "è per beneficenza", quando sappiamo tutti benissimo che in beneficenza andava solo la quota selezionata eventualmente dall'iscritto e non l'importo totale dell'iscrizione ..da molto fastidio e fa bollire di rabbia.
Nella busta troviamo il gps, che è stato noleggiato per 50 euro che, riconsegnato a fine gara, risulterà essere un nome e un numero su un post-it, sperando di avere indietro almeno la cauzione in un paio di giorni. Così ci han detto alla riconsegna ma ad oggi nulla...

Andiamo avanti.
Controllo materiale inesistente. Nemmeno una spunta, un controllo generale.
Controllo a campione il giorno della gara? Niente. Durante la gara? Niente.
Solito discorso, si lascia tutto alla buona volontà e correttezza di chi corre ma sono dell'idea che, se il materiale obbligatorio è marcato come tale, ci vuole più rigore da parte dell'organizzazione. Non si gioca con la sicurezza, non si scherza con la montagna. Non si crea una lista di materiale da portare tanto per fare.

Spunta la mattina, confusa. Non esiste un vero e proprio box pre-partenza, non vieni spuntato e da quel momento non puoi più uscire dal box. Siamo liberi, tutti liberi di pascolare e essere "bippati" anche più volte da operatori diversi.

Brefing pre-partenza: "potrebbe far caldo, potrebbe far freddo, dipende, vedremo". Basito.

Ristori, tutti praticamente uguali: acqua, un sacchetto di integratori, mele, arance, patatine e salatini (perchè stiamo facendo un aperitivo non un trail, vero). Nulla di caldo, nemmeno un tea.

I cancelli orari segnalati sul sito avrebbero dovuto essere 5. Verità? Nessun gate intermedio.

Gente del soccorso ne abbiamo vista gran poca, ai primi ristori si, posti dove agevolmente posso arrivare tutti. E durante il percorso? In zone di difficile accesso? Nessuno. Dal ristoro 5 al ristoro 7 non ho incontrato anima viva. Mai successo. Segnalandolo a fine gara mi verrà risposto "avevate un numero per le emergenze, bastava".

Segnavia sul percorso scarsi.
Tracciato poco pulito in molti tratti, alberi caduti non rimossi, frecce sbombolettate su tronchi da scavalcare.
Ci han parlato di frecce gialle.. a un certo punto della gara magicamente si trasformeranno in rosa. Possibile non saperlo e non aver avvisato nessuno? un giro di perlustrazione prima di farci partire gli organizzatori lo han mai fatto? il dubbio è lecito.

All'arrivo? Pasta party che non è altro che un bicchiere di riso stracotto con piselli e olive. Immangiabile, nemmeno dopo una marathon. Non resta che buttare tutto in macchina dopo una doccia calda e rientrare verso casa.

Non mi è piaciuto, un trail è divertimento, è un viaggio che ti deve lasciare bei ricordi e sorrisi, dopo fatica e sudore.
Quando si smette di sorridere, quando non ci si diverte, qualcosa non ha funzionato.

Quando torni a casa con il pensiero che non ci vorrai più tornare, è un fallimento. Non ci sono mezzi termini.
m47730
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 09/07/2019, 15:54

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda AndreaPD » 10/07/2019, 12:58

Non conosco il trail in questione, ma con l'organizzazione descritta dubito avrà un seguito negli anni, anche perché la concorrenza è molto forte e in genere assai bene organizzata!

Credo che comunque i paesaggi della zona siano stupendi, e a volte forse questo fa pensare non serva altro...ma invece concordo che non può bastare, la semplicità non deve diventare trascuratezza e sciatteria.

Ciao

Andrea
Avatar utente
AndreaPD
 
Messaggi: 594
Iscritto il: 21/04/2015, 13:08

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda piper1 » 11/07/2019, 6:33

Grazie per il tuo racconto, da cui traspare con chiarezza l'atmosfera...triste....della giornata.
Leggendo mi viene istintivo ringraziare tutti quegli organizzatori motivati e bravi che mi hanno regalato giornate stupende in gare molto meno "altisonanti" e dall'atmosfera molto più regionale, ma ricche di energia, sorrisi, passione e impegno sincero.
Avatar utente
piper1
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 15/06/2016, 13:37
Località: Bologna

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda vallese66 » 12/07/2019, 15:13

brrrr che racconto ….. meglio una gita con gli amici
Avatar utente
vallese66
 
Messaggi: 885
Iscritto il: 08/09/2010, 12:05

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda alevul » 16/07/2019, 13:36

Ciao,
fatta la Stelvio.
Forse perchè corro da un pò ho trovato tutto quello che mi aspettavo. Una prima edizione che poteva essere tranquillamente la zero, una disorganizzazione organizzata e per fortuna un meteo perfetto.

Ho trovato il percorso molto bello con sentieri sempre corribili in tranquillità in discesa.

A mio avviso questa gara con qualche aggiustamento (qualcosa di caldo a un paio di ristori, qualche balise in più in caso di nebbia soprattutto nel primo tratto) ha molte potenzialità per il percorso che è notevole.

Da rifare tra un paio di anni così oltre alla medaglia in legno, molto carina, forse mi porterò a casa una bella t-shirt finisher per ora solo dei bellisismi ricordi di una montagna severa e maestosa dura e cruda senza sfronzoli come piace a me.

Alessio
Avatar utente
alevul
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 06/09/2010, 6:39

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda cianix » 16/07/2019, 14:41

alevul ha scritto:Ciao,
fatta la Stelvio.
Forse perchè corro da un pò ho trovato tutto quello che mi aspettavo (...)

A mio avviso questa gara con qualche aggiustamento (qualcosa di caldo a un paio di ristori, qualche balise in più in caso di nebbia soprattutto nel primo tratto) ha molte potenzialità per il percorso che è notevole.

Da rifare tra un paio di anni così oltre alla medaglia in legno, molto carina, forse mi porterò a casa una bella t-shirt finisher per ora solo dei bellisismi ricordi di una montagna severa e maestosa dura e cruda senza sfronzoli come piace a me.

Alessio


A parte la contraddizione, non credo sia sufficiente correre da un po' per accettare di essere derubati, perché da quanto scritto da m47730 di questo si tratta. Poi bisognerebbe sentire anche altri pareri a conferma, ma la descrizione dei fatti sembra essere sufficientemente completa per farsi un'idea.
cianix
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 30/09/2013, 21:29
Località: ridente

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda nicola09 » 18/07/2019, 14:55

Ciao ragazzi,
ricordiamoci che qui siamo in Alto Adige dove la cultura e tradizioni austiache, sono predominanti rispetto a quelle Italiane.
Quando si corre in queste terre bisogna spesso prevedere che il metro di valutazione è totalmente diverso dal Ns. il che non sempre guasta.
Ad ex sono stato a fare la MOZART 100 gara dell'Ultra Trail Wold Tour niente pacco gara, niente pasta party e maglietta finischer al costo di Euro 29,00.
Tra l'altro su spirito trail c'è stato un articolo nella quale venivano criticati i pacchi gara e le troppe attenzioni e molti dei lettori si erano trovato d'accordo con l'autore!!!
Penso che in base al luogo dove corriamo ci dobbiamo per forza adeguarci alle tradizioni del luogo e preparaci di conseguenza.
nicola09
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 06/09/2010, 8:35

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda suzukidr650 » 18/07/2019, 16:14

nicola09 ha scritto:Ciao ragazzi,
ricordiamoci che qui siamo in Alto Adige dove la cultura e tradizioni austiache, sono predominanti rispetto a quelle Italiane.
Quando si corre in queste terre bisogna spesso prevedere che il metro di valutazione è totalmente diverso dal Ns. il che non sempre guasta.
Ad ex sono stato a fare la MOZART 100 gara dell'Ultra Trail Wold Tour niente pacco gara, niente pasta party e maglietta finischer al costo di Euro 29,00.
Tra l'altro su spirito trail c'è stato un articolo nella quale venivano criticati i pacchi gara e le troppe attenzioni e molti dei lettori si erano trovato d'accordo con l'autore!!!
Penso che in base al luogo dove corriamo ci dobbiamo per forza adeguarci alle tradizioni del luogo e preparaci di conseguenza.


Sono pienamente d'accordo al riportare il trail ad una dimensione + "semplice", diciamo quasi "casalinga".
Ristori essenziali, fanculo al pacco gara e a tutti i gadget inutili. Quello che non deve mancare è ovviamente l'assistenza e credo che di conseguenza i prezzi dovrebbero essere adeguati. Nel caso specifico, da quello che è emerso, forse i 45 euro sono un pò troppi...Praticamente la stessa cifra della sudtirol sky marathon che però ha un'organizzazione di primissimo ordine....
suzukidr650
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 25/03/2016, 14:23

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda youngblood » 22/07/2019, 8:43

nicola09 ha scritto:Ciao ragazzi,
ricordiamoci che qui siamo in Alto Adige dove la cultura e tradizioni austiache, sono predominanti rispetto a quelle Italiane.
Quando si corre in queste terre bisogna spesso prevedere che il metro di valutazione è totalmente diverso dal Ns. il che non sempre guasta.
Ad ex sono stato a fare la MOZART 100 gara dell'Ultra Trail Wold Tour niente pacco gara, niente pasta party e maglietta finischer al costo di Euro 29,00.
Tra l'altro su spirito trail c'è stato un articolo nella quale venivano criticati i pacchi gara e le troppe attenzioni e molti dei lettori si erano trovato d'accordo con l'autore!!!
Penso che in base al luogo dove corriamo ci dobbiamo per forza adeguarci alle tradizioni del luogo e preparaci di conseguenza.

Ciao a tutti, sono nuovo del forum! :D
Ero anche io a Solda per questa gara, sulla distanza Marathon, e confermo quanto detto sulle lacune organizzative che sono state descritte sopra.
Inizialmente ero anche io abbastanza contrariato per quello che è successo in gara, però a mente fredda il mio pensiero principale è stato: "Non è che ci stiamo abituando troppo bene con l'organizzazione delle gare?" Pacco gara, ristori super abbondanti, volontari dappertutto e ricco post gara...alla fine nulla di tutto questo è imprescindibile, e forse cominciamo a dare per scontato tutto quello che sta di contorno ad una gara.
Certo, sono cose che si devono sapere per tempo, e non la sera prima, e qui sta secondo me la vera lacuna dell'organizzazione secondo me: se avessero specificato che l'assistenza in gara fosse stata così poca, ognuno si organizzava di conseguenza.
Un'altra cosa che è stata lacunosa devo dire che è stata la sicurezza: nella prima parte di gara si facevano un sacco di passaggi su morene e su nevai. Uno spettacolo per gli occhi, un paesaggio davvero incredibile ma anche discretamente pericoloso...io sono finito in una pozza d'acqua di fusione di un nevaio, che pensavo fosse neve, e sono sprofondato fino alla vita. Una bella iniezione di freschezza :mrgreen: . Per carità, non è successo niente e sono subito uscito, però se magari ci capitava dentro il concorrente meno esperto che non riusciva ad uscire velocemente, era comunque acqua glaciale a 5-6 gradi, e visto che non c'era anima viva per km in quel tratto, il rischio ipotermia era dietro l'angolo...se poi fosse stato brutto tempo, sarebbe stato ancora più difficile. Oltretutto tanti mi hanno riferito di aver chiamato il numero di emergenza presente sul pettorale per ritirarsi o per avere assistenza, e nessuno rispondeva!

Detto questo, la gara è stupenda, i primi venti km li ho fatti praticamente tutti con il naso all'insù, riempiendomi gli occhi dello spettacolo dell'Ortles, Cevedale e Gran Zebrù!
Gara dura e molto tecnica, come piace a me, tutto single track e zero asfalto (giusto due attraversamenti di strada).... se sistemano queste piccole pecche (o se le esplicitano meglio nel regolamento) diventa una gara veramente bella!
youngblood
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/07/2019, 7:31

Re: ORTLER SKY MARATHON - 06.07.19

Messaggioda motosega » 22/07/2019, 9:43

"non è che ci stiamo abituando troppo bene..." :shock: :shock:
Scusami, ma se non dai servizi, non dai sicurezza, non dai organizzazione e non fai beneficienza....per cosa paghi 45 € ??
Se vai in pizzeria e ordini una prosciutto e funghi, vabbè, si potrà eccepire se siano porcini freschi o champignon coltivati ma se mi arriva una margherita mi arrabbio !!
Non è che perchè il trail sta diventando popolare bisogna trasformarlo in una kermesse da fighetti coccolati, ma nemmeno prendere per il culo gli iscritti !
Avatar utente
motosega
 
Messaggi: 715
Iscritto il: 05/09/2014, 9:38
Località: In riva all'Adige

Torna a Gare Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite