SPIRITO TRAIL • La Montagn'Hard (FRA) 02/03.07.2011

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

La Montagn'Hard (FRA) 02/03.07.2011

Cronache e racconti

Moderatore: emme

Regole del forum
Questa sezione è dedicata ai racconti delle gare, dal giorno in cui si disputano in avanti: commenti, risultati, opinioni.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.

La Montagn'Hard (FRA) 02/03.07.2011

Messaggioda Giancarla » 03/07/2011, 15:43

http://montagnhard.free.fr/2011/

100 km per 8.200 m di dislivello che si sentono tutti, con gli interessi. E' il trail più devastante che abbia mai provato ed anche solo immaginato, per il corpo e per la mente. E se lo dico io che amo le salite lunghe e ripide... Ne ho avuta oserei dire un'overdose. Le pendenze sono costantemente senza misericordia, sia in salita che in discesa, spesso su terreni molto ostici e spaccagambe; in più, il percorso è un tale arzigogolo che, nella notte, pur avendo dato uno sguardo al road book, ho perso completamente l'orientamento. E mi sono ritrovata, con la primissima striscia di chiarore all'orizzonte, su sulla tremenda cresta tra l'Aiguille Croche ed il Mont Joly, dove è stato necessario uno sforzo supremo di concentrazione per non farsi assalire dalle vertigini - baratro a destra e soprattutto a sinistra del sentiero - e cercare di uscirne viva, nonostante la stanchezza accumulata. Non sapevo davvero più dove trovare le forze per affrontare le ultime centinaia di metri di dislivello. Nemmeno alla Nove Colli sono arrivata ad un tale livello di sfinimento. Sulla salita dell'Aiguille Croche, la netta sensazione era che il cuore battesse in modo del tutto sconclusionato, mal di testa, brividi, nausea... Ho maledetto per tutto il giorno la mia solita mania di riempire lo zaino, ma nella notte la maglia No Limits, la giacca antivento ed i guanti lunghi sono serviti eccome! C'era uno strato di brina sulle pietre e sull'erba, lassù sulla cresta, intorno a quota 2000 e passa...

Ho esagerato senz'altro con il ritmo fino al Mt Joly, più o meno metà percorso, ma volevo a tutti i costi mettermi dietro le spalle più strada possibile con la luce del giorno. In salita, poi, ho sempre cercato di fare del mio meglio: solo che "il mio meglio" è andato miseramente scemando. Mi conforta il fatto che, comunque, non ho visto nessuno, nei miei paraggi, in condizioni molto migliori... Soprattutto nessuno che, da Bionnassay in poi, abbia più tentato di superarmi in salita!

91 partiti, 67 arrivati. Mi piazzo a metà, 30' assoluta in 25h 28' circa: considerato il percorso, posso ben essere soddisfatta!
Avatar utente
Giancarla
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 05/09/2010, 19:00

Re: La Montagn'Hard - St Nicolas de Veroce - 2/3 luglio 2011

Messaggioda Gaggio » 03/07/2011, 16:48

Grandeee!!! :D
Avatar utente
Gaggio
 
Messaggi: 3518
Iscritto il: 05/09/2010, 14:37

Re: La Montagn'Hard - St Nicolas de Veroce - 2/3 luglio 2011

Messaggioda deeago » 03/07/2011, 19:49

Giancarla ha scritto:91 partiti, 67 arrivati. Mi piazzo a metà, 30' assoluta in 25h 28' circa: considerato il percorso, posso ben essere soddisfatta!

Fiuuuuuu... :o
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Torna a Gare Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti