SPIRITO TRAIL • consiglio zaino per tor des geants

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

consiglio zaino per tor des geants

Scarpe, abbigliamento, accessori

Moderatore: NoTrail

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda buccinero » 15/04/2021, 13:05

gambacorta ha scritto:io non so ancora se perfezionerò l'iscrizione ma intanto mi son preso avanti e ho preso lo zaino .... un pò di valutazioni e ho deciso che anche il peso sulla schiena fa la sua parte quindi ho buttato l'occhio sul Revolutiv 24l di Raidlight ... arrivato a casa e devo dire che leggero è leggero (domani lo peso) e di roba dentro secondo me ne porta ben più dei 24lt avendo la sacca grande centrale che diventa enorme :D; come ha detto @Giammab76 per il suo Responsive pure questo ha ai lati le due "stecche" di plastica, ancora non l'ho provato, ma grazie Giamma per aver almeno trovato una soluzione in caso mi dia fastidio

Ti posso chiedere come hai risolto per le stecche sui lati ? Grazie


P.S. ... TOR in autonomia, lo scorso agosto l'ha fatto un mio compagno di squadra in solitaria, naturalmente non correndo di notte e potendo così ammirare tutto il percorso se l'è goduto proprio tanto, credo c'abbia messo 7 o 8 giorni.
buccinero
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/03/2020, 15:06

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda Gaggio » 18/04/2021, 20:18

frazza1595 ha scritto:Molto interessante l' instinct, ci sono solo 2 dati un po' alti..il peso e il prezzo :D


E' fatto con tessuto CORDURA, 4 volte più resistente del miglior Nylon con cui sono fatti gli altri zaini...questo non solo incide nella resistenza e durata dello zaino, ma fa del tessuto stesso struttura portante.
Avatar utente
Gaggio
 
Messaggi: 3518
Iscritto il: 05/09/2010, 14:37

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda president » 19/04/2021, 9:26

XX20 INSTINCT Ottima scelta acquistato e provato. Zaino ben strutturato costruito con ottimi materiali è un 20litri espandibile a 24 litri. Taglia unica. Si distribuiscono bene i pesi avendo a disposizione numerose tasche, Zaino adatto per gare multi day, trekking, gare in autosufficienza. Per eventuale acquisto contattatemi in privato.
Avatar utente
president
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 07/09/2010, 8:12
Località: Saronno

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda Offriends » 19/04/2021, 10:28

Non so se qualcuno di voi conosce questi:
https://www.dangergrizzly.com/prodotto/ghost-8-25-pro/
Sono zaini fatti a mano su misura, costano una fucilata ma sono veramente una figata.
Non li ho mai provati, li ho solo visti ma chi li usa dice che siano eccezionali.
Avatar utente
Offriends
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/04/2015, 8:59
Località: Morgex (Ao)

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda portnoy » 19/04/2021, 21:24

Offriends ha scritto:Non so se qualcuno di voi conosce questi:
https://www.dangergrizzly.com/prodotto/ghost-8-25-pro/
Sono zaini fatti a mano su misura, costano una fucilata ma sono veramente una figata.
Non li ho mai provati, li ho solo visti ma chi li usa dice che siano eccezionali.


Eh, ma tu induci in tentazione, sei diabolico :lol:
Però no, dai, i prezzi sono allineati alla più blasonata concorrenza mi pare.
Se pesano il dichiarato, embè, è tanta roba.
Ho qualche dubbio magari sull'affidabilità e robustezza, essendo un prodotto artigianale.
Studierò il caso...
portnoy
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 04/12/2015, 20:32

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda mircuz » 20/04/2021, 9:13

Il materiale mi sembra simile a quello usato da Ultimate Direction, quindi sicuramente affidabile. Il costo è alto.
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 2804
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda giotizi » 24/04/2021, 14:10

Vi porto la mia esperienza da finisher di 2 Tor + 1 edizione da volontario e quest’anno ci si riprova di nuovo!
Più che di marchi parlerò di litri e di caratteristiche, fermo restando che il tutto è soggettivo.
Pariamo dai litri: un amico polacco ha fatto un’edizione con grivel 10 litri ed è impazzito per la carenza di spazio (e lui è un minimalista con eccezionale tolleranza al freddo...) infatti l’anno successivo si è presentato con il grivel 20 litri e si è trovato benissimo.
Altro amico carissimo è partito un anno con un 30 litri trovandolo eccessivo e l’anno dopo si è presentato con un raidlight 20 litri e si è trovato benissimo.
Io nelle mie due edizioni sono andato con un normalissimo Kalenji della Decathlon da 20litri e mi sono trovato benissimo!
In sintesi...il mio consiglio è di andare con 20 litri, non più non meno!
I 20 - credetemi - ci stanno tutti... l’equipaggiamento obbligatorio/consigliato è tanto e comunque si sta fuori giorni e notti e piove e fa freddo e c’è il sole etc etc. Nella mia edizione 2016 ho incontrato quasi due gg di seguito di pioggia e nel 2017 meno pioggia ma tanto freddo, sottozzero e con vento gelido sui colli di notte...
Quindi tocca coprirsi e non lesinate con l’equipaggiamento!
Di consigli particolari su cosa mettere nello zaino, direi di non esagerare nè con l’acqua (tante fonti) nè col cibo (ristori eccellenti e tanti rifugi); portatevi calze di ricambio e qualcosa per cura vesciche (io non ho mai avuto una vescia in trail/ultratrail in 10 anni, tranne al tor dove nel 2016 ne ho contate 6!).
Poi io sono molto freddoloso soprattutto alle mani e alla testa, quindi ho sempre portato doppi guanti (non si sa mai!) e cappello.
In entrambe le edizioni, con la collaborazione dell’amico Massimo, mi sono stampato altimetria e descrizione delle 6 tappe e in copisteria le ho plastificate; ogni giorno mettevo nello zaino la pagina plastificata col menu della giornata e le altre le lasciavo nella tasca gialla. Ho trovato questo estremamente utile; sapere dove si è e quanto manca al prossimo puntino quando viaggiate in solitaria da 100 ore - credetemi - vi da molta tranquillità e fiducia in voi stessi!
Altra cosa; io mi ero fatto prima di partire un promemoria sul cellulare con la lista delle cose di cui ricordarsi in uscita da un rifugio/base vita. Sembra una stupidaggine ma invece è uno dei consigli più preziosi che mi sento di darvi... al Tor si entra in una bolla di euforia e stordimento dopo giorni sui sentieri che dimenticarsi cose importanti (bastoncini, guanti, frontale etc) può essere estremamente facile e se si perde qualcosa di cui sopra la gara inevitabilmente viene compromessa...
Una check list fatta bene fa “perdere” 30 secondi a ogni rifugio per consultazione, ma fa evitare di compromettere la gara!
Per il resto, chiedere pure!
Buona preparazione e buon Tor!
PS: nei trail più corti corro con blasonati Grivel 10 litria e Salomon S/lab da 8litri... ma per il Tor 2021 ho appena ricomprato un Kalenji 20 litri e domani lo provo! Il primo amore non si scorda mai 😃
giotizi
 
Messaggi: 211
Iscritto il: 12/09/2010, 20:37

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda cesaretto » 25/04/2021, 14:40

giotizi ha scritto:Vi porto la mia esperienza da finisher di 2 Tor + 1 edizione da volontario e quest’anno ci si riprova di nuovo!
Più che di marchi parlerò di litri e di caratteristiche, fermo restando che il tutto è soggettivo.
Pariamo dai litri: un amico polacco ha fatto un’edizione con grivel 10 litri ed è impazzito per la carenza di spazio (e lui è un minimalista con eccezionale tolleranza al freddo...) infatti l’anno successivo si è presentato con il grivel 20 litri e si è trovato benissimo.
Altro amico carissimo è partito un anno con un 30 litri trovandolo eccessivo e l’anno dopo si è presentato con un raidlight 20 litri e si è trovato benissimo.
Io nelle mie due edizioni sono andato con un normalissimo Kalenji della Decathlon da 20litri e mi sono trovato benissimo!
In sintesi...il mio consiglio è di andare con 20 litri, non più non meno!
I 20 - credetemi - ci stanno tutti... l’equipaggiamento obbligatorio/consigliato è tanto e comunque si sta fuori giorni e notti e piove e fa freddo e c’è il sole etc etc. Nella mia edizione 2016 ho incontrato quasi due gg di seguito di pioggia e nel 2017 meno pioggia ma tanto freddo, sottozzero e con vento gelido sui colli di notte...
Quindi tocca coprirsi e non lesinate con l’equipaggiamento!
Di consigli particolari su cosa mettere nello zaino, direi di non esagerare nè con l’acqua (tante fonti) nè col cibo (ristori eccellenti e tanti rifugi); portatevi calze di ricambio e qualcosa per cura vesciche (io non ho mai avuto una vescia in trail/ultratrail in 10 anni, tranne al tor dove nel 2016 ne ho contate 6!).
Poi io sono molto freddoloso soprattutto alle mani e alla testa, quindi ho sempre portato doppi guanti (non si sa mai!) e cappello.
In entrambe le edizioni, con la collaborazione dell’amico Massimo, mi sono stampato altimetria e descrizione delle 6 tappe e in copisteria le ho plastificate; ogni giorno mettevo nello zaino la pagina plastificata col menu della giornata e le altre le lasciavo nella tasca gialla. Ho trovato questo estremamente utile; sapere dove si è e quanto manca al prossimo puntino quando viaggiate in solitaria da 100 ore - credetemi - vi da molta tranquillità e fiducia in voi stessi!
Altra cosa; io mi ero fatto prima di partire un promemoria sul cellulare con la lista delle cose di cui ricordarsi in uscita da un rifugio/base vita. Sembra una stupidaggine ma invece è uno dei consigli più preziosi che mi sento di darvi... al Tor si entra in una bolla di euforia e stordimento dopo giorni sui sentieri che dimenticarsi cose importanti (bastoncini, guanti, frontale etc) può essere estremamente facile e se si perde qualcosa di cui sopra la gara inevitabilmente viene compromessa...
Una check list fatta bene fa “perdere” 30 secondi a ogni rifugio per consultazione, ma fa evitare di compromettere la gara!
Per il resto, chiedere pure!
Buona preparazione e buon Tor!
PS: nei trail più corti corro con blasonati Grivel 10 litria e Salomon S/lab da 8litri... ma per il Tor 2021 ho appena ricomprato un Kalenji 20 litri e domani lo provo! Il primo amore non si scorda mai 😃


Ottima idea quella della check list ;)
Avatar utente
cesaretto
 
Messaggi: 693
Iscritto il: 06/09/2010, 14:09

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda Offriends » 25/04/2021, 16:07

Allo Swiss Peaks un concorrente l'aveva scritta a pennarello sulla borsa!
Avatar utente
Offriends
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/04/2015, 8:59
Località: Morgex (Ao)

Re: consiglio zaino per tor des geants

Messaggioda massimom » 26/04/2021, 18:03

Amico mio quanti ricordi nel leggere le tue parole. Lo zaino stile Makoto sarà sempre legato a una indimenticabile esperienza.
Per dovere di cronaca le planimetrie delle tappe erano frutto del lavoro di Marcello, mio figlio.
Se tutto andrà come deve quest'anno potremmo trovarci al traguardo: tu come " Trigigante" e io come più modesto Malatrà 30 ( ginocchio permettendo).
Un abbraccio
Avatar utente
massimom
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 20/04/2012, 18:36

Torna a Materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti