SPIRITO TRAIL • Swimrun

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Swimrun

Gare su strada, scialpinismo, orienteering...

Moderatore: marco

Re: Swimrun

Messaggioda martin » 27/07/2018, 12:33

El_Gae ha scritto:È più o meno la conclusione a cui sono arrivato io, per le gambe. La respirazione, su distanze così, per me non ha mai avuto dubbi: ogni due, sempre e comunque. Ogni tre, che sarebbe la più equilibrata fisicamente, non riesco a farla con la giusta efficacia (la testa verso sinistra non sono mai riuscito a girarla con la stessa scioltezza, fin da giovane, e comunque neppure "a secco").
Ci si vede domenica


Nel nuoto le gambe forniscono circa 10% della propulsione, forse 15% per uno come Ian Thorpe che aveva piedi 47/48, e sapeva usarli bene.
Ma questo propulsione con i piedi è anche molto costoso in termini di energia/ossigeno. Quindi nel nuoto lungo si usano poco - una questione di stabilità e gallegiamento più che altro (ma avete il pull-buoy quindi già con gallegiamento e un modico di stabilità).
La respirazione bilaterale (ogni 3 bracciate) è decisamente più economico anche per motivi di allineamento nell’acqua e equilibrio. E con uno stile di nuoto rilassato e idrodinamico (scivolare attraverso l’acqua) si va più veloce con meno espendio di energia. Bisogna provarlo e riprovarlo finche non viene in modo naturale (dopo si fa fatica a farlo unilateralmente).
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Swimrun

Messaggioda El_Gae » 27/07/2018, 15:39

Sono d'accordo, ma sono 40 anni che provo e proprio non mi ci abituo. Il problema è proprio che sono un po' rigido di collo e faccio più fatica a girare la testa a destra anche fuori dall'acqua. Questo talvolta è un problema (pensa in macchina, ad esempio, quando devo uscire da uno stop) Oltretutto se deve venirmi il torcicollo mi viene a destra, insomma: ci devo stare attento.
Se decido di fare 20 vasche respirando alternato non ho problemi, ma se mi chiedi quale tra le due modalità io preferisca, ti dirò sempre ogni 2.
Avatar utente
El_Gae
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 27/08/2014, 14:35

Re: Swimrun

Messaggioda Dario » 30/07/2018, 16:29

Bene, ottima giornata e percorso divertente, non manca nulla, anzi qui c'è anche il D+ che nella Half si aggira sul millino e forse più.
Piacere di aver conosciuto Fabio C. e El_Gae, con Fabio abbiamo anche condiviso parte del percorso; El_Gae allora che dici?
Avatar utente
Dario
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 06/09/2010, 9:19

Re: Swimrun

Messaggioda El_Gae » 31/07/2018, 9:13

Ah beh, è stata una gran bella esperienza e devo dare ragione a te e a Fabio che avevate predetto che mi sarebbe venuta voglia di allungare la distanza. Mi sono divertito tanto tanto: bellissimo tracciato, scorci da favola (centrale nucleare a parte), organizzazione splendida.
Come sempre ho scritto il resoconto nel blog della mia squadra. Ottimo per la prima sosta in bagno della giornata. Se vi va lo trovate qui https://lafolgorante.wordpress.com/2018/07/30/the-swimrun-brothers-lago-del-brasimone-2018/
Avatar utente
El_Gae
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 27/08/2014, 14:35

Re: Swimrun

Messaggioda Dario » 31/07/2018, 17:54

Bene, mi fa piacere ti sia divertito; se posso....ricorda che da 11 a 27 km la suonata però cambia, si sta in ballo tra le 4 e le 5 h in un percorso così e 4,5 km nuoto iniziano a sentirsi, soprattutto se li fai con le palette e magari in piscina le usi poco.
Poi, meno male che la centrale non era nucleare e non mi pare dismessa; mi risulta essere una centrale idroelettrica attiva, anche se qualcuno vorrebbe trasformarla
http://www.bolognatoday.it/cronaca/bras ... sione.html
Avatar utente
Dario
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 06/09/2010, 9:19

Re: Swimrun

Messaggioda El_Gae » 31/07/2018, 22:12

Ah beh, uno dei motivi per cui non ho azzardato la half è stato proprio perché inesperto della distanza a nuoto. Preparare quasi 5 km in acque libere richiede tempo ed esperienza che io non avevo. Poi sono rimasto stupito dal livello generale davvero alto rispetto ai trail e alle corse su strada a cui sono abituato. Non mancano nemmeno lì i jet che vanno al doppio della mia velocità, ma è abbastanza raro rimanere da solo. Certo, eravamo anche in pochini. Però mi ha impressionato in positivo.
Quanto alla centrale: quella che si vedeva era nata come nucleare e mai attivata. Mi fa piacere che la vogliano riconvertire, se deve essere brutta che almeno serva a qualche cosa. Quella idroelettrica dovrebbe essere a valle della diga. (Letto su wikipedia, non è che ho un master in tal senso).
Avatar utente
El_Gae
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 27/08/2014, 14:35

Re: Swimrun

Messaggioda martin » 01/08/2018, 15:45

El_Gae ha scritto:Ah beh, è stata una gran bella esperienza e devo dare ragione a te e a Fabio che avevate predetto che mi sarebbe venuta voglia di allungare la distanza. Mi sono divertito tanto tanto: bellissimo tracciato, scorci da favola (centrale nucleare a parte), organizzazione splendida.
Come sempre ho scritto il resoconto nel blog della mia squadra. Ottimo per la prima sosta in bagno della giornata. Se vi va lo trovate qui https://lafolgorante.wordpress.com/2018/07/30/the-swimrun-brothers-lago-del-brasimone-2018/


Mi hai proprio fatto venire voglia di provarci.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Swimrun

Messaggioda El_Gae » 01/08/2018, 19:21

Wow, grazie. È il miglior complimento che si possa fare ad un racconto di sport
Avatar utente
El_Gae
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 27/08/2014, 14:35

Re: Swimrun

Messaggioda Marietto » 08/08/2018, 8:45

Caspita...interessante...soprattutto perchè vedo che da quest'anno c'è anche il percorso long da 40 km!!!
Marietto
 
Messaggi: 2281
Iscritto il: 06/09/2010, 13:35

Re: Swimrun

Messaggioda Marietto » 03/09/2018, 7:02

El Gae ti segnalo anche uno swimrun che hanno fatto questo week nel lago di Caldonazzo di 10 km (2 di nuoto e 8 di corsa).
Marietto
 
Messaggi: 2281
Iscritto il: 06/09/2010, 13:35

Torna a NonSoloTrail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite