SPIRITO TRAIL • Stonebrixiaman
Pagina 1 di 1

Stonebrixiaman

MessaggioInviato: 17/07/2019, 14:17
da martin
Il Stonebrixiaman è una gara tipo Ironman ma con qualche differenza. Il nuoto (3,8 km) si fa traversando il Lago d'Iseo di mattina presto (04.00) che non c'è ancora luce. In bici si risale tutta la Valle Camonica per poi salire in ordine Aprica, Mortirolo e Gavia che fanno 175km e 4700m+. Finalmente a piedi si fa 42km di trail con 2350m+ passando per il Passo Tonale e finendo al Rifugio Paradiso (2600m).
Ecco il sito della manifestazione per chi vuole sapere di più.
http://www.stonebrixiamanxtri.com

Fare una gara del genere non è di tutti. Io ho avuto il privilegio di allenare un ragazzo per questo evento. Se volete leggere qualcosa sul tipo di allenamento necessario per questo tipo di impresa e un breve racconto di come è andato ci sono i link sotto.

In italiano
https://martinjohntrout.wixsite.com/end ... -vuoi-fare

e in inglese
https://martinjohntrout.wixsite.com/end ... to-do-what

Re: Stonebrixiaman

MessaggioInviato: 18/07/2019, 7:50
da gogo
Anche se il tempo impiegato corrisponde ad un ultratrail, questi secondo me sono ancora più matti di voi !!!!
cmq se non fosse x l'uscitona domenicale, potrei avere tempo di provarci anch'io!!!! :lol:
peccato che nuoto come Fantozzi e vorrei mantenere un minimo di contatto giornaliero con le mie bimbe (dal momento che se facessi un programma del genere con mia moglie avrei chiuso!!!!) ;)

Re: Stonebrixiaman

MessaggioInviato: 26/07/2019, 8:43
da albatrail
Ciao, sono stato finisher dell'edizione zero nel 2016, che ricordi!
Gara stupenda e durissima ma se devo fare un paragone sulla "durezza" credo che un ultratrail sia sempre al primo posto.

Buone corse

Re: Stonebrixiaman

MessaggioInviato: 29/07/2019, 17:41
da Marietto
La gara è veramente bella ed impegnativa....e organizzata molto bene (anche se nelle ultime edizioni è cambiata).
Molti dei partecipanti sono triatleti di esperienza e il livello è parecchio alto...non è una gara per tutti ovviamente.
Però anche un buon trailer (non necessariamente triatleta) che ha però una buona gamba in bici (il percorso è tosto) e nuota anche a livello mediocre può pensare di provarci.
Ovviamente occorre anche avere la testa dura perchè le crisi ci saranno....
Il bello di questi "extreme triathlon" è che sono proprio nello spirito dell'avventura....partire da un punto e arrivare a più di 200 km di distanza all'arrivo attraversando un pò il lago a nuoto....farsi il percorso in bici (molto bello ed impegnativo) e poi un bel trail da 42 km con arrivo in quota son cose che (nel bene o nel male) lasciano il segno.